Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie propri e di terze parti per finalità tecniche e di statistica. Per la loro installazione non è richiesto il suo consenso ma la invitiamo ugualmente a prendere visione dell'informativa completa cliccando sul pulsante “Maggiori informazioni”.

Da Sella Nevea è possibile, grazie al Sentiero geologico del Foran dal Mus, partire alla scoperta di uno dei paesaggi carsici d’alta montagna più rinomati e conosciuti a livello europeo.

Si tratta di un suggestivo itinerario che ha una via di accesso principale e privilegiata costituita dalla cabinovia del Canin. 

Questa in poco tempo porta all’altipiano ed all’inizio del percorso geologico. Questo può anche essere raggiunto in  circa 2 ore, attraverso i sentieri CAI n. 635 e 632.

Il sentiero geologico è caratterizzato da due percorsi ad anello, uno lungo con tempi di percorrenza fra le 8 e le 10 ore ed uno più corto con tempi compresi fra le 3 e le 5 ore.

L’escursione permette di inoltrarsi in un ambiente estremamente particolare e caratteristico, completamente immerso in un paesaggio carsico in cui risaltano i numerosi e spettacolari fenomeni di superficie (solchi, vaschette, karren) e viene anche evidenziato l’intricato fenomeno delle cavità sotterranee (grotte, pozzi ed abissi), estese per una lunghezza di quasi 50 Km e con profondità che superano anche i 1000 metri.

Chi percorre il Sentiero geologico può avvalersi di una pratica giuda cartacea tascabile acquistabile presso il Centro visite del Parco di Resia o presso la Mostra della Miniera di Resiutta.

estratto_sent.geologico_copia.jpg